“In viaggio verso casa”: al via il contest internazionale di parole e immagini

Una installazione di valigieOgni viaggio responsabile è un viaggio in cui, più della meta, conta il modo in cui si affronta il proprio percorso. E ogni viaggio responsabile è un viaggio in cui si parte da casa e si ritorna a casa, come approdo metaforico in una dimora interiore che dà senso al proprio spostamento.

È proprio questa la forma del viaggio che intende esplorare il contest internazionale “In viaggio verso casa”, nato nell’ambito della terza edizione del festival di turismo responsabile “IT.A.CÁ Migranti e viaggiatori” in programma a Bologna e a New York dal 22 al 28 maggio.

Il concorso, nato dall’incontro tra l’associazione Yoda di Bologna e PenTales di New York, è aperto a viaggiatori, turisti, migranti, artisti, scrittori, illustratori, fotografi, studenti e a chiunque abbia un viaggio da raccontare in parole e immagini. Tre le sezioni del contest – fotografia, illustrazione e racconto breve – per dare spazio all’espressione della propria visione del viaggio attraverso le diverse voci ed esperienze di migrazione, turismo o scoperta.

Nel corso del festival del turismo responsabile “IT.A.CÁ Migranti e viaggiatori”, che si terrà in contemporanea a Bologna e a New York, ci saranno esposizioni e reading delle opere e la premiazione dei vincitori di ogni sezione da parte di una giuria internazionale.

A Bologna il festival, giunto ormai alla sua terza edizione, si svolge dal 22 al 28 maggio ed è promosso dall’associazione Yoda e dalle ong Cestas, Cospe e Nexus: nato con l’obiettivo di valorizzare un turismo del territorio volto a far conoscere la ricchezza di ogni destinazione nella sua dimensione complessiva, il festival mette in programma anche una “cena tra popoli”, un vero e proprio banchetto “alla rovescia” a cui prenderanno parte centoventi persone di ogni età che aiuta a prendere coscienza, dell’ineguale distribuzione delle risorse del pianeta secondo le reali disparità corrispondenti ai vari continenti.

Per presentare le proprie opere al contest internazionale “In viaggio verso casa” c’è tempo fino al 25 aprile. Il regolamento del concorso è disponibile al sito www.festivalitaca.net.

Share