A Buenos Aires nuovi esperti in gestione pubblica

C’era anche il presidente del Cestas Uber Alberti alla cerimonia di diploma della prima edizione del master in “Modelos de innovación y participación en la gestión pública”, che si è tenuta il 15 settembre nell’Aula magna della sede di Buenos Aires dell’Università di Bologna.

Partito lo scorso dicembre, il master è organizzato dal Cestas e dall’ateneo bolognese con il sostegno del Ministero degli Affari Esteri italiano, dell’Unione Europea (all’interno del progetto Eu-La-Win European Union and Latin America for welfare integrated policies) e delle Regioni Emilia-Romagna e Marche.

Sono funzionari e dirigenti del Governo della provincia di Buenos Aires gli studenti che il 13 settembre hanno discusso il loro elaborato finale, a conclusione di un percorso in cui hanno affrontato, anche in modalità e-learning, la teoria e la storia della gestione pubblica, il marketing pubblico, i modelli partecipativi e le politiche del welfare.

Alla cerimonia, al termine della quale è stato rilasciato un titolo riconosciuto anche in Italia, oltre a Uber Alberti erano presenti il direttore dell’Università Angelo Manaresi, Carmalo Barbarello dell’Ambasciata italiana, autorità del Ministero della Attività produttive della Provincia di Buenos Aires e Roberta Dall’Olio dell’Ervet, l’agenzia di sviluppo della Regione Emilia-Romagna.

Intanto si sono già aperte le iscrizioni per partecipare alla seconda edizione del master. L’obiettivo? Formare nuovi dirigenti, per una gestione efficace e innovative delle politica e delle finanze pubbliche.

Share