Corso di alta formazione in servizi socio-sanitari, prorogate le iscrizioni

È stata prorogata al 28 marzo la scadenza del bando per la nuova edizione del corso di alta formazione in Organizzazione e gestione dei servizi socio-sanitari territoriali per dirigenti dei Paesi esteri. Attivato dall’Università di Bologna in collaborazione con il Cestas e con i finanziamenti del Ministero degli Affari esteri, il corso ha durata semestrale, è svolto in parte in modalità di e-learning e rilascia 25 crediti formativi.

Il corso è rivolto a professionisti del settore socio-sanitario provenienti da Paesi prioritari per la Cooperazione italiana, e in particolare da Ecuador, Perù e Bolivia. L’obiettivo è formare manager e coordinatori di servizi socio-sanitari che operino in una logica di partecipazione e di sostenibilità, attraverso un percorso che affronta politiche del welfare, programmazione e monitoraggio dei servizi socio-sanitari, gestione delle risorse umane e organizzazione della ricerca e dell’innovazione nelle aziende sanitarie.

I candidati devono essere provvisti di un titolo di studio di livello universitario di almeno tre anni, inerente al settore socio-sanitario. Esperienze professionali in strutture pubbliche e private e conoscenza dell’italiano costituiscono titoli preferenziali. I candidati devono inoltre avere personal computer dotato di webcam, cuffie e connessione a internet per seguire le lezioni in e-learning.

Il corso prevede 200 ore di lezione, di cui 120 in e-learning.  Le 80 ore di lezioni frontali si svolgeranno in Italia nella seconda metà del mese di aprile, con un periodo residenziale in cui gli studenti avranno l’opportunità di visitare istituzioni e aziende socio-sanitarie. Cestas metterà a disposizione di chi lo vorrà un corso online di lingua italiana.

Per informazioni:
Cristina Falcaro – Cestas
Tel. +39 051 255053, e-mail cristina.falcaro@cestas.org, Skype cristina.cestas

Share