• 18 aprile 2017

Bolivia, nuovo progetto formativo per i professionisti sanitari

Contribuire al miglioramento della salute della popolazione e allo sviluppo del sistema sanitario nazionale: questo l’obiettivo del nuovo progetto di alta formazione organizzato in Bolivia da Cestas, in collaborazione con l’Università San Francisco Xavier di Chuquisaca, nell’ambito di un programma per la promozione della salute e l’aggiornamento del personale sanitario nel dipartimento di Potosí.

Il progetto prevede innanzitutto un diploma universitario in Management ospedaliero, che abbina una struttura tradizionale con moduli sui vari aspetti della gestione ospedaliera, all’analisi pratica di casi-studio e all’utilizzo di strumenti tecnologici per facilitare i processi di insegnamento e apprendimento.

Altri corsi riguarderanno il primo livello di cura (e riguarderanno 306 persone tra medici, infermieri e assistenti), il trasferimento del paziente critico in ambulanza (46 operatori sanitari), il sistema nazionale unico di fornitura (271 beneficiari). E poi la gestione finanziaria e delle risorse umane, e anche la manutenzione delle apparecchiature biomediche e dei servizi sanitari.

Coordinatore del programma sarà il dottor Gustavo Ramos, che alla presentazione che si è tenuta lo scorso 31 marzo alla presenza delle autorità e del presidente di Cestas Uber Alberti, ha sottolineato l’importanza della formazione in considerazione degli investimenti compiuti da parte dello Stato boliviano per la costruzione di centri sanitari e ospedali. Con i suoi corsi, Cestas formerà i professionisti chiamati a gestire queste strutture.