Buenos Aires, a scuola di buona amministrazione

Primo giorno di lezione per il master in “Modelos de innovación y participación en la gestión pública”, organizzato in Argentina da Cestas insieme alla Università di Bologna, che a Buenos Aires, da ormai oltre dieci anni, ha la sua unica sede all’estero.

Una sede non solo di rappresentanza, ma anche di attività accademiche, a partire da quelle per il master, pensato per formare esperti che sappiano gestire – con efficacia, modernità e innovazione – le politiche pubbliche, dall’analisi dei problemi alla realizzazione di azioni concrete per risolverli.

Partito lo scorso dicembre, il master ha come studenti trenta funzionari e dirigenti del Governo della provincia di Buenos Aires, che affronteranno un programma che va dalla teoria e la storia della gestione pubblica, al marketing pubblico, dalla comunicazione istituzionale ai modelli partecipativi e la finanza pubblica.

Diretto da Sara Valentini, il master è finanziato dal Ministero degli Affari esteri (Direzione generale per la cooperazione allo sviluppo) e da Eulawin Urba, il programma della Commissione europea per la cooperazione tra Europa e America latina.

Per maggiori informazioni:
Il sito della sede di Buenos Aires dell’Università di Bologna

Share