Cestas accreditato dalla Regione Emilia-Romagna come ente di formazione

Studenti di un masterUn importante riconoscimento al valore e alla qualità di un’attività di formazione intesa come strumento per promuovere la crescita e il cambiamento . Cestas ha ottenuto dalla Regione Emilia-Romagna, con delibera della Giunta dell’11 aprile, l’accreditamento come ente di formazione superiore e come ente di formazione continua e permanente.

“L’accreditamento della Regione rappresenta un traguardo molto importante ed è il frutto di un lungo lavoro preparatorio che ha coinvolto tutto il nostro staff – spiega il presidente di Cestas Uber Alberti –. E’ un riconoscimento prestigioso, che si aggiunge agli accreditamenti già conferiti da Regione Marche, Ministero della Salute e Ministero degli Esteri, e che attesta la qualità del lavoro che Cestas ha svolto in questi anni formando studenti non solo italiani, ma anche europei, mediorientali, africani e latinoamericani”.

Nata a Bologna il 30 marzo 1979, l’ong Cestas è oggi attiva in 25 paesi del sud del mondo con progetti di cooperazione a favore del libero accesso alle cure sanitarie, della salvaguardia dell’ambiente, dell’uguaglianza di genere e dello sviluppo partecipativo unito al buon governo.

Nella convinzione che lo sviluppo sostenibile del pianeta dipenda anche dalla diffusione delle professionalità, Cestas ha potenziato nel tempo la sua attività nel campo della formazione e oggi organizza e promuove, in Italia e all’estero, master universitari di primo e secondo livello, corsi di alta formazione e corsi di specializzazione.

Sono quaranta i master e i corsi per il 2011 (il catalogo completo sarà a breve disponibile sul sito): i settori vanno dall’ambito socio-sanitario, alla responsabilità sociale di impresa, dalle nuove tecnologie dell’informazione e della comunicazione, fino alla cooperazione internazionale, il turismo sostenibile e l’innovazione dell’amministrazione pubblica.

In Italia i master sono realizzati insieme alle Università di Bologna, Parma e con il Politecnico delle Marche, mentre in Europa con l’Università di Catalogna a Barcellona. Ma Cestas è un ente riconosciuto anche in America Latina e in Africa, dove realizza percorsi post-universitari per la formazione del personale sanitario e dirigente e per lo sviluppo dell’imprenditorialità femminile, collaborando con oltre 30 università dal Namibia all’Argentina.

Per creare sinergie e favorire la diffusione di conoscenze e buone pratiche, Cestas inoltre ha creato la Community 3.0, un network a cui oggi aderiscono oltre 250 professionisti dello sviluppo, della sanità e della cooperazione di tutto il mondo.

Per maggiori informazioni:
Il sito del Campus virtuale Cestas

Share