Cestas per Haiti

Bologna in aiuto di Haiti per diffondere conoscenze e buone pratiche sull’organizzazione dei servizi sanitari e sociali. E’ stato siglato un accordo tra l’ong Cestas e l’associazione internazionale Haiti Integrity Project che mette a disposizione dei manager e degli operatori socio-sanitari haitiani borse di studio per frequentare i corsi di alta formazione organizzati da Cestas insieme al Dipartimento di sociologia dell’ateneo bolognese.

“E’ il primo nostro progetto per la popolazione di Haiti – dice il presidente di Cestas Uber Alberti -. Non interveniamo nell’emergenza che non rientra nelle nostre attività, ma offriamo le nostre competenze nel campo della ricerca e della formazione”.

La convenzione, dalla durata di un anno, prevede la realizzazione di progetti di cooperazione universitaria con le istituzioni e le organizzazioni di Haiti. Nello specifico, dirigenti e operatori delle strutture pubbliche e private di Haiti, selezionati dall’associazione internazionale Haiti Integrity Project, potranno beneficiare delle borse di studio messe a disposizione dal Cestas per frequentare i corsi di alta formazione in Organizzazione e management dei servizi socio-sanitari.

I corsi, al via il prossimo febbraio a Bologna, si svolgeranno in italiano e in inglese, anche in modalità di e-learning.

Share