Dal master al lavoro, tre mesi di cooperazione per gli studenti Cestas

Un progetto Cestas in NamibiaStudiare e poi mettersi subito alla prova in un’esperienza professionale nella cooperazione internazionale. Non è un miraggio, ma l’opportunità offerta dalle borse lavoro che Cestas mette a disposizione di tre studenti della decima del master in Politiche sociali e direzione strategica per lo sviluppo sostenibile del territorio organizzato insieme al Dipartimento di sociologia dell’Università di Bologna, che prenderà il via il prossimo febbraio.

La durata delle borse lavoro è di tre mesi. Prevista una remunerazione mensile di mille euro netti. Cestas si farà carico delle spese di viaggio e di assicurazione, mentre alloggio e vitto saranno a carico di ogni borsista.

Gli studenti avranno mansioni di supporto allo staff locale con compiti di programmazione, realizzazione, valutazione, monitoraggio e rendicontazione delle attività. Africa e Sud America le possibili destinazioni.

In Namibia si potrà fare esperienza collaborando all’intervento a sostegno del programma nazionale di lotta all’Hiv/Aids e alla tubercolosi. In Cile si lavorerà per favorire la microimprenditorialità e creare occupazione. Modernizzazione dell’amministrazione pubblica di Buenos Aires ed estensione della Rete andina dei centri di salute materno-peritanale sono, invece, gli obiettivi dei programmi Cestas in Argentina e in Perù e Bolivia.

La selezione dei tre borsisti avverrà per titoli e attraverso un colloquio e un test di valutazione. Si terrà inoltre conto della buona riuscita del corso frequentato, delle esperienze formative e professionali acquisite e della conoscenza dell’inglese o dello spagnolo.

Share