Dal Ministero degli Affari esteri borse di studio per cittadini italiani e stranieri

Studenti del master in politiche socialiSostenere chi sceglie di studiare in Italia e favorire la cooperazione culturale internazionale. Il Ministero degli Affari esteri italiano ha aperto un bando (scarica il pdf) con borse di studio rivolte ai cittadini italiani residenti stabilmente in Australia, Argentina, Brasile, Canada, Cile, Colombia, Egitto, Eritrea, Etiopia, Messico, Perù, Siria, Stati Uniti, Sud Africa, Tunisia, Uruguay e Venezuela.

Possono chiedere le borse di studio anche i cittadini di Austria, Germania, Irlanda, Islanda, Norvegia, Paesi Bassi, Regno Unito e Spagna e da quest’anno anche Cipro, Danimarca , Grecia, Lussemburgo e Portogallo.

Le borse di studio verranno concesse per frequentare, nell’anno accademico 2011-2012, corsi universitari e corsi post-universitari. Chi fosse interessato può richiedere la borsa di studio anche per partecipare alla nuova edizione del master di secondo livello in “Politiche sociali e direzione strategica per lo sviluppo sostenibile del territorio” (scarica la presentazione in pdf), promosso dal Dipartimento di Sociologia dell’Università di Bologna e gestito da Cestas.

Il master, dalla durata annuale, avrà inizio nel gennaio 2012 e si articolerà in moduli di approfondimento su istituzioni e programmi di cooperazione allo sviluppo, pianificazione strategica, politiche del lavoro, responsabilità sociale d’impresa e altro ancora.

Per partecipare al bando del Ministero degli Affari esteri occorre creare un account sul portale Borse on line, compilare il formulario e effettuare l’upload digitale del proprio documento di identità. Il termine ultimo è fissato al prossimo 2 maggio.

Per saperne di più:
Il portale Borseonline del Ministero degli Affari esteri

Il sito del Campus virtuale Cestas

Share