• 4 settembre 2014

Egitto, Cestas e Injaz per la giovane imprenditoria

Attivata la collaborazione con l’associazione egiziana Injaz per il miglioramento dei business plan dei giovani egiziani coinvolti nel “Progetto Liaison: lavoro e formazione per una nuova cittadinanza attiva di giovani e donne  – (FASE 2)  area MED da parte della Regione Emilia-Romagna” di cui Cestas è partner e Cospe capofila.

Sara Khalil, Ola Amr, Mahinour Sabra, Ahmed Nabil, Mohammed Mahmoud sono cinque giovani egiziani che, dopo aver frequentato al Cairo un corso di formazione gratuito sull’imprenditorialità promosso dal Cestas insieme all’Università cairota, nel 2013, durante l’implementazione del progetto Che mediterraneo sia! con il supporto dell’Università di Bologna e il co-finanziamento della Regione Emilia-Romagna, sono stati a Bologna per partecipare a una settimana di incontri e consulenze che ha permesso loro di sviluppare le loro idee di business e avviare delle startup nei settori delle nuove tecnologie, della ristorazione, dell’agricoltura biologica e dell’arte.

Una delle attività del progetto Liaison di competenza di Cestas è il “miglioramento dell’imprenditorialità dei giovani e delle donne in Egitto e rafforzamento delle forme associative locali”, e si concentra nei veri protagonisti dell’attività imprenditoriale giovanile egiziana, rappresentata dai cinque giovani sopra elencati.

Grazie alla collaborazione con l’associazione Injaz e con esperti egiziani del settore le altre azioni previste su tale attività come: perfezionamento dei business plan e l’appoggio all’ingresso al mercato sono state personalizzate per ognuno dei giovani imprenditori.

Attraverso infatti un coaching personalizzato è stato possibile supportare i ragazzi nel miglioramento tecnico del loro prodotto e nella puntuale definizione del mercato a cui si rivolgono, creando business plan personalizzati per ogni singolo prodotto.

Particolare importanza è stata riservata al lavoro di rete, in particolare con la creazione di un marchio commerciale per giovani imprenditori, che attribuisce loro riconoscibilità e identità. Attraverso tale marchio possono migliorare la loro presenza sul mercato e aumentare la capacità di interazione con istituti di credito e istituzioni.

I risultati di questo lavoro di squadra tra Cestas e Injaz insieme ai beneficiari, partner egiziani, mondo del commercio egiziani saranno presentati al Cairo il giorno 14 Settembre durante la chiusura del progetto e l’evento finale. I referenti del Cestas saranno presenti all’evento.