• 31 agosto 2015

Non profit, a Grottammare corso in progettazione e fundraising

C’è tempo fino al 27 settembre per iscriversi all’October school in “Progettazione e fundraising per un futuro nel non profit”, promossa dal coordinamento delle organizzazioni marchigiane di cooperazione e solidarietà internazionale Marche solidali, di cui il Cestas fa parte.

Dal 15 al 18 ottobre, la scuola chiamerà a raccolta a Grottammare, in provincia di Ascoli Piceno, collaboratori, volontari e attivisti di organizzazioni non profit, studenti e neo-laureati in discipline inerenti la cooperazione allo sviluppo, che intendono approfondire le tematiche relative alla progettazione europea. Ventitré le ore da trascorrere in aula, con lezioni che avranno un taglio molto professionalizzante: si lascerà infatti spazio alla pratica con esercitazioni sia di gruppo che individuali.

L’October school è un corso residenziale. A ogni partecipante è chiesto un contributo di 100 euro (di 50 euro per le organizzazioni socie di Marche solidali), che comprende vitto, alloggio e materiale javascript:;didattico. I posti a disposizione sono 30, di cui 20 riservati a giovani tra i 23 e i 35 anni, residenti o domiciliati nella regione Marche e agli operatori di organizzazioni non-profit con sede legale o operativa (da almeno 3 anni) nelle Marche. Se il numero delle iscrizioni sarà maggiore ai posti riservati verrà effettuata una selezione per titoli sulla base del profilo professionale (laurea in materie inerenti la Cooperazione internazionale) e personale (esperienze di volontariato e associazionismo).

Per partecipare è necessario compilare entro il 27 settembre 2015 il form che si trova nella homepage del sito Marche solidali. Per maggiori informazioni è possibile scrivere una e-mail all’indirizzo info@marchesolidali.com

Il corso di formazione è organizzato nell’ambito dei progetti Com: Coordinamento delle organizzazioni marchigiane, co-finanziato dalla Regione Marche – Servizio Cooperazione allo sviluppo, e Giovani solidali: europrogettazione per il non profit, finanziato dalla Regione Marche nell’ambito della legge regionale 24/2011, che vede il partenariato delle ong Africa Chiama, Arci, Cestas, Cifa Ong, Cospe, Iscos Marche e Perigeo, oltre ai Comuni di Osimo e Pesaro.