• 18 luglio 2014

ITALIA, FRANCIA, PORTOGALLO, ALBANIA, ARGENTINA – Costruire uno sviluppo possibile

Il progetto ha aumentato la conoscenza a livello europeo delle tematiche riguardanti lo sviluppo in generale, con focus sulla sostenibilità ambientale e umana. È stato promosso all’interno della società civile un approccio consapevole che ha portato all’adozione di best practices in materia di sviluppo e sostenibilità. È stato infine creato un network regionale per la diffusione di bench­marking sociali e solidali. I beneficiari del progetto sono stati gli operatori delle ong e delle associazioni, i dirigenti e gli operatori delle associazioni degli immigrati, le istituzioni locali della regione Marche e dei territori interessati, e indirettamente i cittadini, gli studenti dei corsi di laurea sui temi della cooperazione e della solidarietà internazionale, i partner del progetto, i media, le organizzazioni politiche e la società civile in generale.

Periodo di attuazione: giugno 2009 – settembre 2011

Ente finanziatore: Commissione Europea

Budget totale: € 48.550

Ruolo di Cestas: Partner

Partner del progetto: Regione Marche (capofila); Mondosolida­le; Cooperazione per lo sviluppo dei paesi emergenti – Cospe; Comitato internazionale per lo sviluppo dei popoli – Cisp; Comunità volontari per il mondo – Cvm; Sos Missionario; Circolo Africa; Children’s international sum­mer villages – Cisv; Università di Macerata; Solidarité jeunesse; Acid; Secretaria de de­sarrollo sociale; Associação