• 10 gennaio 2017

In Namibia ancora a fianco della comunità di Katatura

Grazie all’8 per mille della Chiesa evangelica valdese, può andare avanti in Namibia, per tutto il 2017 almeno, il progetto che da anni vede impegnato il Cestas al fianco della comunità di Katatura, l’insediamento informale ai margini della capitale Windhoek.

Realizzato insieme alla ong locale Hisa (Hope Initiatives Southern Africa Namibia), il nuovo intervento si rivolge in particolare a donne capofamiglia o affette da Hiv/Aids. Trenta di loro potranno frequentare attività di formazione e coaching, mentre altre 6 saranno accompagnate nello sviluppo di piccole attività imprenditoriali.

Previsti inoltre il potenziamento dell’orto comunitario che serve il centro multiscopo gestito da Hisa (accoglie quotidianamente 300 bambini orfani di genitori morti per Hiv/Aids) e la realizzazione di 5 orti familiari.

8 per mille valdese