• 7 dicembre 2015

Solidarietà, per Natale “adotta un progetto”

C’è anche l’intervento Cestas a sostegno delle donne e dei malati di Hiv/Aids e tubercolosi del sobborgo di Katutura, in prossimità della capitale della Namibia Windhoek, tra i progetti che è possibile sostenere attraverso la campagna “Adotta un progetto”, lanciata dal coordinamento delle organizzazioni marchigiane di cooperazione e solidarietà internazionale Marche solidali.

La campagna di raccolta fondi natalizi ha l’obiettivo di sostenere i progetti di cooperazione e solidarietà internazionale realizzati dalla Cambogia al Togo, dal Brasile al Burkina Faso, da una delle trenta organizzazioni che aderiscono a Marche solidali.

Per fare una donazione, basta andare sul sito di Marche solidali, cliccare sulle stelle dell’albero e scegliere il progetto o il settore (educazione, infanzia, diritti umani, sviluppo sostenibile, sanità) che si preferisce. Si può anche decidere di sostenere tutti i progetti attraverso un versamento su Paypal o con bonifico bancario a favore del conto Iban IT 98 L 05018 02600 000000157854 presso la filiale di Ancona della Banca popolare etica.