Quando la formazione vale

Floriberto Fernandes (a destra) con il Presidente della Repubblica del Mozambico Armando GuebuzaDue storie di studio, passione e lavoro, due storie di successo all’insegna della solidarietà, della salute e dei diritti. Arrivano dal centro America e dall’Africa due testimonianze emblematiche dell’importanza della formazione per la propria carriera professionale e, anche, della qualità dei corsi e dei master proposti da Cestas in Italia e non solo.

C’è Cestas nel curriculum di Floriberto Fernandes del Mozambico, che nel 2008-2009 ha frequentato a Bologna la settima edizione del Master in Politiche sociali e in direzione strategica per lo sviluppo sostenibile del territorio, promosso dall’ong insieme all’Università, sempre con il cofinanziamento del Ministero degli Affari esteri. Floriberto Fernandes è un giornalista televisivo tra i più apprezzati del suo paese, tanto che, nel 2010, è stato premiato come migliore giornalista della Televisao de Moçambique, ricevendo il diploma di onore direttamente dalle mani di Armando Guebuza, il Presidente della Repubblica.

Andrea Cecilia Vaca Jones

Diverso il percorso professionale di Andrea Cecilia Vaca Jones, oggi sottosegretaria alla pianificazione del Ministero dell’Educazione dell’Ecuador. Ex studentessa della seconda edizione del Master in Politiche sociali per lo sviluppo del territorio, organizzato nel 2003-2004 da Cestas e dall’Università di Bologna, che ha frequentato grazie a una borsa di studio del Ministero degli Affari esteri italiano, Cecilia Vaca Jones è stata anche coordinatrice della Rete andina dei centri di salute materno-perinatale, che Cestas sta realizzando in Argentina, Perù, Bolivia ed Ecuador in collaborazione con i Ministeri locali della salute e con il finanziamento della Cooperazione italiana. L’obiettivo? Fare informazione, curare e prevenire, per ridurre la mortalità e le malattie tra donne e bambini.

Share