• 20 maggio 2016

Sicurezza alimentare, al via corso per il progetto Eu-Acp

La sicurezza alimentare è una grande sfida per i Paesi africani, in particolare nel contesto dei problemi globali come il cambiamento climatico, l’urbanizzazione, la scarsità delle risorse e il degrado ambientale. Per affrontare questa sfida, è necessario formare una classe dirigente consapevole, diffondendo conoscenze aggiornate e multidisciplinari nei luoghi del sapere e, in particolare, nelle università.

È da questi presupposti che Cestas, insieme a tre prestigiose università africane e all’Emuni University della Slovenia, ha ideato il corso online Naeafs (Networking for academic excellence on agricolture and food security). Quattro i moduli di studio, con argomenti che vanno dalla sostenibilità globale all’agricoltura urbana, dal rapporto tra alimentazione e salute (e tra agricoltura e clima) alle biotecnologie, la biodiversità, le politiche agrarie.

Realizzato nell’ambito del progetto Eu-Acp, il corso ha durata semestrale. A frequentarlo una trentina di professori della Wits University of Witwatersrand in Sud Africa, della University of Namibia e della Luanar University in Malawi. L’obiettivo è sviluppare conoscenze e capacità utili per diffondere il tema della sicurezza alimentare nei programmi e nei corsi di studio e creare reti di ricerca interdisciplinari tra le diverse università.

Photo credit: Andrea Moroni