5 results for tag: Cocis


Cocis, senza cooperazione Italia più debole e isolata

“Un Paese senza cooperazione allo sviluppo è un Paese senza prospettive di rilancio per il futuro. Non è questa la strada per uscire dalla crisi economica”. Le ong italiane alzano la voce per i tagli alla cooperazione internazionale allo sviluppo: nella legge di stabilità 2012,  i fondi stanziati per la legge 49/87 (che definisce la cooperazione allo sviluppo come “parte integrante della politica estera dell’Italia”) ammontano a 86 milioni di euro, un crollo del 51% rispetto ai finanziamenti, già estremamente ridotti, a disposizione nel 2011. (altro…)

Ong Files, nasce il portale delle ong del Cocis

Uno spazio virtuale, dinamico, ricco di notizie e sempre aggiornato, dove condividere e diffondere il lavoro svolto da chi ogni giorno si impegna per la cooperazione allo sviluppo, condividendo un’etica basata sulla solidarietà tra i popoli e sulla centralità di ogni persona. Si chiama Ong Files il nuovo portale 2.0 creato dal Cocis, il Coordinamento delle organizzazioni non governative per la cooperazione internazionale allo sviluppo. Il portale si ispira all’Archivio della cooperazione, la prima banca dati digitale pubblica sui progetti realizzati dalle ong italiane. All’interno del sito, lanciato nei giorni scorsi, si troveranno tutte le ...

Cocis: “Il ministro Frattini rinunci alla delega alla Cooperazione internazionale”

Che si apra una nuova stagione della cooperazione italiana. Lo chiede il Cocis, la federazione di 23 ong italiane di cooperazione internazionale, tra cui Cestas, in riferimento alle parole del ministro dell’Economia Giulio Tremonti. (altro…)

Cocis: “Che si fermi il massacro in Libia”

“Pane, lavoro, democrazia, accoglienza: fermiamo il massacro in Libia”. Il Cocis, la federazione di 23 ong italiane di cooperazione internazionale, tra cui Cestas, presenti da diversi anni nei paesi del Medio Oriente e del Mediterraneo, aderisce all’appello lanciato da alcuni importanti personaggi del mondo del sociale e della cultura, tra cui Andrea Camilleri, don Luigi Ciotti, Margherita Hack, Dacia Maraini, Moni Ovadia e Igiaba Scego. (altro…)

Basta ambiguità sulla crisi libica!

Che il Governo si schieri con coraggio dalla parte della popolazione civile in lotta contro la dittatura di Gheddafi. Lo chiede con fermezza il Cocis, la federazione di 23 ong di cooperazione internazionale, tra cui Cestas, presenti da diversi anni con progetti e relazioni di partenariato con le società civili nei paesi del Medio oriente e del Mediterraneo. (altro…)