Un corso più aggiornato e completo

Schermata GisIl corso di formazione “I GIS Open Source: uno strumento a supporto della gestione del territorio” in programma a marzo subirà un leggero slittamento e si svolgerà nella prima metà di aprile. A breve verrà infatti rilasciata la nuova  versione 2.1 di gvSIG del software GIS open source usato durante il corso. Questa nuova release porterà  a nuove funzionalità del programma oltre al potenziamento di quelle già esistenti.

Le quattro giornate si svolgeranno orientativamente nella prima metà di aprile secondo un calendario che verrà diffuso nelle prossime settimane. Il corso, che si rivolge a professionisti, consulenti e futuri operatori del settore interessati all’impiego dei sistemi informativi geografici per l’analisi del territorio, mira a fornire una buona conoscenza di base dei sistemi di informazione geografica, presentare una panoramica sui possibili usi dei GIS all’interno dei progetti di cooperazione allo sviluppo (grazie anche alla presentazione di alcuni casi studio realizzati) e, infine, spiegare i campi di applicazione dei GIS, con l’analisi dei programmi open source maggiormente utilizzati per acquisire una buona conoscenza su come si raccolgono, organizzano, elaborano ed analizzano i dati geografici

Il corso ha un costo di 250 euro e per effettuare la preiscrizione è necessario inviare la scheda di partecipazione scaricabile dal sito www.cestasformazione.org. Tutte le lezioni si terranno a Bologna presso la sede del Cestas in via Carlo Ranzani 13/5/f.

Per informazioni: Chiara Braschi, tel. 051 255053, e-mail chiara.braschi@cestas.org