Welfare e sviluppo sostenibile, presto il bando per il master

È in corso di pubblicazione il bando per l’undicesima edizione del master di secondo livello in “Politiche sociali e direzione strategica per lo sviluppo sostenibile del territorio”, organizzato dal Cestas insieme al Dipartimento di sociologia dell’Università di Bologna, con l’obiettivo di formare manager in grado di ideare e gestire programmi per lo sviluppo territoriale e per la promozione della piccola e media impresa.

Risultato lo scorso anno come il master preferito dagli studenti dell’Università di Bologna per qualità dell’organizzazione, della didattica e dello stage, il percorso si sviluppa in un anno di lezioni, anche in modalità e-learning, su politiche internazionali, economia e sociologia, istituzioni e programmi di cooperazione, ricerca sociale e demografia.

Prevista anche la partecipazione degli studenti a seminari, incontri con professionisti, uscite didattiche e workshop. A conclusione, uno stage formativo di 300 ore presso enti locali, agenzie per lo sviluppo, fondazioni, società di microcredito o di consulenza.

Il master è diretto dal professore di sociologia dell’ambiente e del territorio Marco Castrignanò e rilascia 60 crediti formativi universitari. Si svolgerà a Bologna a partire da gennaio ed è a numero chiuso: massimo 45 i posti disponibili.

Da quando uscirà il bando, sarà possibile effettuare le preiscrizioni fino al 17 dicembre 2012. Requisiti di accesso sono una laurea magistrale (o del vecchio ordinamento) e la conoscenza della lingua inglese. La selezione dei candidati sarà effettuata per titoli.

Per maggiori informazioni:
Chiara Braschi, tel. 051 253001, e-mail chiara.braschi@cestas.org
La pagina sul master nel sito dell’Università di Bologna

Share